Category: conserve e salse


Peperoni sott’olio

ingredienti:

Peperoni 2 kg
Aceto 1 lt
Acqua 1 lt
Sale
Prezzemolo
Aglio

Preparazione Peperoni sotto olio:

Lavate i peperoni, dopodichè tagliateli per lungo a striscioline (togliete la parte interna bianca e i semi), quindi tagliate le striscioline a metà.
Mettete a bollire l’ aceto e l’ acqua, appena bolle fate cuocere i peperoni per 2-3 minuti quindi spegnete il fuoco e fate raffreddare, quindi scolateli e lasciateli asciugare almeno 6 ore su un telo.
Appena saranno asciutti prendete un vasetto e alternate uno strato di peperoni a olio, prezzemolo tritato e aglio tritato, seguitate così fino a riempire il vasetto, ricordate che i peperoni devono essere completamente ricoperti dall’ olio, eliminate l’ aria e chiudete il vasetto bene, lasciate riposare 2-3 settimane prima di consumare, se notate dopo qualche giorno che il livello dell’ olio si è abbassato, aprite il vasetto e versatene dell’ altro, i peperoni sotto olio sono pronti!!

 

La maionese

1) Con il frullatore a immersione

 Per preparare la maionese in un lampo, puoi usare il frullatore a immersione  (minipimer nel linguaggio comune, da un noto elettrodomestico). Sguscia 1 uovo intero in un bricco graduato o in un recipiente stretto a bordi alti, aggiungi 2 dl di olio, 1 cucchiaio di succo di limone, sale e pepe. Introduci all’interno del recipiente il frullatore a immersione, fino a toccarne il fondo. Azionalo e, quando si e emulsionato,  muovilo su e giu, finche la maionese risultera compatta.

salsa greca

Salsa greca

170 gr di yogurt greco 1 cetriolo ,un cucchiaino di aceto ,1 cucchiaio di olio sale 1 spicchio d’aglio

Preparazione

  • sbucciamo e tagliamo il cetriolo e mettiamolo da parte a far scolare della sua acqua di vegetazione mettiamo in una boule aceto, olio e sale e emulsioniamo bene mettiamo nel mixer lo yogurt greco con il cetriolo e l’aglio (nella ricetta originale abbondano con l’aglio, quindi se vi piace potete mettere anche 2 o 3 spicchi)versiamo l’emulsione di olio sale e aceto e frulliamo ancora mettiamo la salsa il frigo con un pò di prezzemolo

  • fonte:cotto e mangiato

Ingredienti

5 limoni freschi
1 litro di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Sbucciate i limoni e tagliate le bucce a striscioline sottili, eliminando l’albedo (la parte bianca interna). Fate galleggiare le scorze in una padella colma di olio e scaldate, a fuoco basso, per circa 4 minuti. Versate l’olio rimanente in una bottiglia di vetro scura e aggiungete quello precedentemente riscaldato con le scorze. Tappate la bottiglia e fate riposare per due settimane in un luogo fresco e asciutto.

Ottimo per condire insalate, arrosti e marinature.

2 spicchi d’aglio
1/2 mezza tazza d’olio
2 cucchiaiate scarse di limone e/o aceto
1 patata grossa lessata
2 fette di pane in cassetta (mia dose)
poco latte
sale
noci per decorare

Preparazione:

Dopo aver lessato la patata schiacciate in un pestello l’aglio (o tritatelo più finemente possibile) con il sale e aggiungete un po’ per volta la patata continuando a schiacciare con una forchetta (se non avete il pestello).
Continuate a lavorare l’impasto e aggiungete un po’ di olio alla volta.
Aggiungete il pane bagnato nel latte e non troppo strizzato* continuando sempre a lavorare con la forchetta. Versate il limone o l’aceto un po’ di entrambi.
Prendete un pugnetto di gherigli di noci e schiacciateli grossolanamente con le mani e decorate la salsa così ottenuta, della consistenza simile ad un purè. ottima per accompagnare le verdure e il pesce

Salsa di fagioli

500 g di fagioli messicani lessati e la loro acqua di cottura, 1/2 cipolla piccola, 1/4 1 di panna da cucina, 2 cucchiai di olio d’oliva, sale.

Potrete comunque impiegare la varietà di fagioli più facilmente a vostra disposizione che lesserete secondo le indicazioni della confezione oppure usare quelli in scatola con il liquido di conservazione. Frullate i fagioli fino a ottenere una crema che, se non sufficiente­mente liquida, allungherete con un po’ di acqua. In un tegame scaldate l’olio e roso­late la cipolla a pezzi; versate la crema e lasciatela scaldare per alcuni minuti. Salate e, prima di spegnere, togliete la cipolla e diluite con la panna.

fonte:mondo ricette

Questa salsa può essere usata in sostituzione dei più tradizionali fagioli schiacciati per insaporire tacos, tostadas e panini.

400 g di pomodori maturi e sodi, 1/2 cipolla, 2 peperoncini verdi piccanti, 2 cucchiai di olio, 1/2 tazza di crema di latte, sale.

Rosolate la cipolla e i peperoncini finemente tritati nell’olio, quindi mettete a cottura anche i pomodori puliti dalla pellicina esterna e tritati e fate asciugare su fiamma vivace. Prima di spegnere salate e versate la crema mescolando con cura. Lasciate riacquistare calore prima di servire.

fonte:mondo ricette

Ingredienti:

500 g di cipolle rosse, 2 spicchi di aglio, 2 foglie di alloro, 1 mazzetto aromatico (timo, maggiorana, origano…), 1 peperoncino verde piccante fresco, il succo di 2 limoni, 2 cucchiai di olio, sale, pepe.

Preparazione:

Mondate e affettate sottilmente le cipolle, quindi fatele soffriggere in una padella con l’olio. Prima che prendano colore unite il succo di limone diluito in un po’ di acqua, gli aromi finemente tritati, il peperoncino mondato e tagliato a filetti sottili, sale e una macinata di pepe. Lasciate ammorbidire le cipolle, quindi spegnete. Il succo di limone può essere sostituito con 1/2 bicchiere di aceto di mele.

fonte:Mondo ricette

1) Per un vaso della capacita di circa un litro, lavate 400 g di ciliegie duracine o della varieta Durone della Marca. Asciugatele

e tagliate i piccioli, conservandone  un cm attaccato ai frutti.  

2) Disponete uno strato  di ciliegie nel vaso, meglio se di vetro e sterilizzato, e cospargete con scorzette di limone, poco

zucchero, cannella e chiodi di garofano. Continuate gli strati alternando ciliegie, zucchero, limone e spezie.  

3) Riempite i vasi con grappa a 45?, coprendo la frutta completamente, e chiudeteli ermeticamente. Metteteli in una dispensa

fresca, asciutta e buia per 2 mesi, senza aprirli e scuotendoli di tanto in tanto, in modo che il liquore si mescoli con lo sciroppo

che si sara formato. Dopo l’apertura riponete i vasi ben chiusi al fresco, ma non in frigo: la frutta rimasta si conservera per 2-3

mesi.

 

 

 

Ingredienti:

120 g di burro,2 cucchiai di farina, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 ciuffetto di prezzemolo, 1 pizzico di sale, 1 macinata di pepe bianco

In un tegamino antiaderente sciogliete a fiamma bassa metà del burro, uniteci la farina setacciandola con un colino e mescolate con un cucchiaio di legno.
Aggiungete, poco alla volta, 2 bicchieri di acqua fredda, mescolate continuamente e, a fuoco dolce, portate la salsa a leggero bollore, lasciate quindi sobbollire per 15 minuti circa.
Togliete la salsa dal fuoco e incorporate il burro restante.
Unite il succo di limone, aggiustate di sale e pepe e terminate aggiungendo il prezzemolo tritato

Questa salsa è indicata per accompagnare pesci bolliti, crostacei e polpette semplici di carne.