TORTA CON LE PESCHE AL PROFUMO DI LIMONCELLO

maestra in cucina anna moroni

Ingredienti: per il Pan di Spagna:

3 uova,150 g di zucchero,150 g di farina, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci.

Per la crema pasticcera:

500 g di latte intero,2 uova intere, 100 g di zucchero semolato, 50 g di farina 0, scorza di limone.

Per la bagna:

100 ml di acqua, 50 g di zucchero semolato,1 bicchierino di limoncello.

Per la farcia e la decorazione:

6 pesche nettarine,gelatina di albicocche.

Pan di Spagna:

montare le uova intere con lo zucchero, poggiando la ciotola su una pentola con acqua calda.

Quando le uova scrivono incorporare, in 3 volte, la farina setacciata insieme al lievito, usando una spatola e facendo attenzione a non smontare il composto. Trasferire in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 180 °C per 35-40 minuti.

Per la bagna: far bollire acqua e zucchero e, una volta raffreddato, unire il liquore.

Preparare la crema pasticcera nel modo classico.

Privare il pan di Spagna della crosta, tagliarlo a metà, pennellarlo con la bagna, spalmare la crema pasticcera lasciandone due cucchiai da parte, unire le due parti e bagnare ancora con la bagna.
Spalmare la crema rimasta. Tagliare le pesche a fettine sottili e ricoprire interamente la torta; pennellare le pesche con la gelatina per conservarne il colore e renderle lucide.Anna  moroni consiglia di prepararla il giorno prima perche è piu’ buona.per il bordo della torta decoratelo  con  della granella di nocciole tutto intorno.

catturapesche