Fritti alla romana

chef in cucina martin vitaloni

Ingredienti: 250 g di riso Roma, 300 g baccalà ammollato,5 fiori di zucca grandi, 300 g di fior di latte, 200 g pecorino romano, 100 g parmigiano,5 fi- letti sgocciolati di acciughe sott’olio 1 lt di olio di arachidi,300 g di fari- na 00,100 g di farina di mais tostata, 150 g di pangrattato a grana grande,30g amido di mais,1 bustina di lievito secco istantaneo,1 lt di acqua frizzante ghiacciata,cubetti di ghiaccio,1 cipolla bianca,vino bianco q.b.,olio extra- vergine d’oliva q.b.,bicarbonato q.b., pepe nero in grani,sale fino q.b.

SUPPLI’ CACIO E PEPE: in un recipiente unire farina, amido di mais ed acqua, mescolando fino ad ottenere la pastella. In un piatto preparare la panatura con pangrattato e farina di mais tostata. In una ciotola unire il riso precotto, il pecorino romano grattugiato, parmigiano grattugiato, il pepe nero. Mescolare bene gli ingredienti, formare delle sfere e mettere al loro centro un cubetto di fior di latte. Passare i supplì nella pastella e poi nella panatura. Friggere in abbondante olio di arachidi.

FIORI DI ZUCCA:

in un recipiente unire farina, amido di mais, lievito secco istantaneo ed acqua ghiacciata frizzante, mescolando fino ad ottenere la pastella. Mettere il recipiente con la pastella sopra un altro recipiente con il ghiaccio. Pulire i fiori di zucca ed inserire al loro interno un cubetto di fior di latte ed un filetto di acciuga. Immergere i fiori nella pastella e friggere in abbondante olio di arachidi

FILETTI DI BACCALA’: immergere i filetti di baccalà nella stessa pastella dei fiori di zucca e friggere in abbondante olio di arachidi.