Torta farcita con ratatouille olive e pinoli

maestra in cucina natalia cattelani

Per la pasta: 250 g di yogurt greco 250 g di farina 150 g di maionese 2 uova intere 2 cucchiaini di lievito istantaneo pizzico di sale

Per il ripieno:

300 g di melanzane 300 g di zucchine 300 g di peperoni rossi 2 cucchiai di olive verdi snocciolate 2 cucchiai di pinoli tostati 2 cucchiai di semi di sesamo uno spicchio d’aglio foglie di basilico

Tagliare le verdure a dadini , disporle in ciotole separate salarle e lasciarle riposare una 20 di minuti circa. Mettere in una padella uno spicchio di aglio con un po’ di olio extravergine di oliva, strizzare bene e asciugare i dadini di melanzane e farle rosolare, aggiungere dopo circa ¾ minuti le zucchine sempre ben strizzate e da ultimo i peperoni, queste ultime due verdure devono rimanere croccanti.

Preparare l’impasto :

in una ciotola rompere le due uova, aggiungere la maionese, lo yogurt, mescolare per ottenere una crema. Aggiungere la farina il pizzico di sale e il lievito. Ungere una tortiera di circa 24 cm di diametro ,foderare di carta forno, versare metà dell’impasto sul fondo e distribuire uniformemente. Adagiare le verdure, le foglie di basilico, i pinoli, le olive , distribuire bene, aggiungere le fette di formaggio e coprire il tutto con il resto dell’impasto, cercando di livellare bene con l’aiuto del dorso di un cucchiaio o di una spatola. Potete distribuire l’impasto anche inserendolo in una tasca da pasticcere creando motivi di decoro. Cospargere con i semi di sesamo. Cuocere nel forno caldo ventilato a 180 gradi per circa 30 minuti

ratatuilloe4