Pizza di scarole

maestra in cucina  anna moroni

Per il ripieno:

2 kg di scarola 2 spicchi di aglio 100 g di uvetta sultanina 50 g di pinoli 50 g di olive nere di Gaeta snocciolate 20 g di capperi 2 acciughe sotto sale 3 o 4 pomodori peperoncino

Per la pasta:

20 g di lievito di birra 400 g di farina olio EVO sale

Procedimento:

Dopo aver lavato bene le scarole, cucinarle al vapore, in casseruola larga e coperte, si ridurranno enormemente. Scolatele bene. Unire in una padella olio di oliva in bella misura, l’aglio schiacciato che, una volta arrostito, sarà eliminato e sostituto con le olive snocciolato i capperi, i pinoli l’uvetta sultanina rinvenuta in acqua tiepida. Amalgamare per pochi minuti ed unire le scarola stufate il ripieno è pronto. Preparare la pasta impastando tutti gli ingredienti lasciare riposare 30 minuti. Rivestire una teglia con uno strato di pasta, versarvi il composto e ricoprirla con un’altra sfoglia e spennellare con olio. Cuocere in forno per circa 40 minuti a 190°. Servire tiepida o fredda.

scarfola

 

Annunci