Cuori ripieni

maestra in cucina natalia cattelani

Per l’impasto:

500 g di farina 100 g di patata 4 tuorli d’uovo 200 ml di latte 2 cucchiai di olio extravergine di oliva 10 g di lievito di birra disidratato 2 cucchiaini di sale fine 1 albume

Per ripieno:

100 g di radicchio di Chioggia 1 cipolla bianca piccola 250 g di stracchino 30 g di grana 50 g di gherigli di noci sale e pepe In una ciotola o nel robot inserire la farina, la patata fredda, i tuorli d’uovo, l’olio , il lievito sciolto nel latte, il sale e impastare bene ottenendo un composto liscio e omogeneo che deve riposare almeno 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno. Tritare la cipolla e farla rosolare lentamente con un po’ di olio aggiungendo anche un po’ di acqua se occorre per ammorbidire. Aggiungere il radicchio tritato finemente e appassirlo. Aggiustare di sale e pepe e spegnere. Amalgamare il radicchio ai formaggi e alle noci leggermente tritate. Stendere l’impasto a circa mezzo centimetro di spessore tagliarlo con il coppa pasta a forma di cuore e formare delle coppie. Spennellare una parte con un po’ di albume e farcire con un cucchiaino di ripieno al radicchio. Richiudere sovrapponendo i due cuori pressando bene , completare e finire tutti gli ingredienti. Versare l’olio di semi di arachide in un tegame dai bordi alti e friggere i cuoricini controllando la temperatura che non deve essere al massimo per evitare che cuociano solo esternamente. Adagiarli su carta assorbente e servire caldi

 

Annunci