FARINA 00 G 250; PATATE PUREA G 250; LIEVITO DI BIRRA G 15; UOVA INTERE G 100; (N°2) ZUCCHERO G 50; BURRO MORBIDO G 50; SALE G 5; BACELLO DI VANIGLIA N°1; ARANCIA ½ LIMONE COSTA D’AMALFI ½ CANNELLA IN POLVERE Per friggere: Olio di semi di mais

Su una spianatoia disponete la farina a fontana, al centro create una fossetta e introducete la purea di patate, il lievito di birra precedentemente sciolto in un cucchiaio di acqua, le uova, lo zucchero, il burro a pezzetti, il sale, le scorze grattugiate degli agrumi e la polpa di vaniglia. Amalgamate bene tutti gli ingredienti,incorporando poco per volta la farina. Impastate energicamente con le mani fino a ottenere un composto morbido ed elastico. Raccoglietelo a forma di palla e lasciatelo riposare coperto con pellicola trasparente, per 30 minuti, a una temperatura ambiente di 26-28°C. Quindi realizzate dei filoncini di 1,5 cm di diametro e lunghi 15 cm, che andrete a chiudere ad anello. Disponeteli su una placca infarinata e fateli lievitare, sempre a una temperatura di 26-28°C, fino al raddoppio del loro volume. Friggete le ciambelle in olio di semi di mais bollente a 180°C fino a completa doratura. Scolatele con il mestolo forato e asciugatele su carta assorbente. Ancora tiepide, spolverizzatele con una miscela di zucchero e cannella, quindi servite.

ciambelle

Annunci